Chi Siamo

 

L'onlus Gulliver è un'idea di associazionismo nella nostra comunità.

Una idea a cui partecipano persone indignate e innamorate.

Indignate di come sta andando il mondo e la nostra società.

Innamorate nel ritrovare assieme quel umanesimo forse dimenticato.

Ma non vuole contrapporsi a nessuno. Anzi consapevole delle proprie forze e persone collabora con le istituzioni per migliorare la società. Progetta e realizza opere concrete nella comunità ispirandosi alle 5 parole fondamentali della Dsc. Solidarietà, sussidiarietà, partecipazione attiva, gratuità e fraternità.

Foto del nucleo iniziale

e storico simbolo

Un pò di storia

In origine il termine “Asilo” designava il tempio, all'interno del quale non era possibile catturare nessuno. In questo senso la parola è passata a indicare un posto sicuro, dove si è protetti e al riparo da rischi e pericoli. Oggi è per noi un laboratorio,  una fabbrica dove sperimentare un uomo diverso.

Le nostre radici sono il raccogliere il testimone di molti uomini che negli anni si sono impegnati nel sociale, i nostri nonni o vecchi amici che ci hanno insegnato il dovere morale del fare.

Nel 2008 il nostro gruppo nasce dai genitori della scuola comunale dell'infanzia Gulliver di Pesaro, da subito attira le simpatie dei cittadini del quartiere di Muraglia. Con i quali, già attivi nell'impegno sociale, si collabora e si lavora assieme. Dopo pochi anni si associano molti cittadini di tutta la città. E per i grandi eventi organizzati annualmente (fiera del riuso, etc.) si convogliano molti volontari da tutta la provincia di Pesaro.

Oggi la onlus "Gulliver", lasciato il suffisso asilo, è una realtà che collabora quotidianamente con  il Comune di Pesaro, con la Prefettura di Pesaro e Urbino e con tutte le altre realtà cittadine. Si relaziona con la Regione Marche e con la Comunità Europea. Costruisce spazi fisici reali e cerca di rifar scoprire il senso civico ai cittadini.

Dal 2019 fa parte della Rete "Contagiamoci Gererattivi" della Fondazione Cattolica.

Dal 2021 dopo la riforma del Terzo settore assume la denominazione Ets "Onlus Gulliver" .